VIAGGIATORI PELLEGRINI MERCANTI SULLA VIA DELLA SETA


VIAGGIATORI PELLEGRINI MERCANTI SULLA VIA DELLA SETA

Disponibile
possibilità di spedizione entro 3 giorni

17,00
Prezzo comprensivo di IVA, più spedizione
Riduzioni di prezzo

Autore testi: Francesco Surdich
Fotografie: Matilde Castagna
Collana: Biblioteca ICOO – n.1
Pagine: 64
Formato: 14 x 21 cm
ISBN: 9788879845175
Volume illustrato con fotografie a colori
 
La Via della Seta, da sempre crogiolo di incontri e incroci tra popoli e tradizioni diverse, brillantemente descritta in questo libro dagli scatti fotografici originali e attenti di Matilde Castagna e magistralmente ripercorsa nelle sue valenze storiche e culturali dal testo di Francesco Surdich, è un soggetto che ben si presta a inaugurare, caratterizzandola, la Biblioteca ICOO.
Si tratta di una collana di brevi monografie, che comprende intensi contributi di autorevoli esperti dei singoli temi e che riflette l’essenza e le finalità di ICOO, Istituto di Cultura per l’Oriente e l’Occidente, una realtà vocata a porre al centro dell’attenzione tanto della ricerca e della pubblicistica scientifica, quanto della divulgazione, tutto ciò che è strumento di approfondimento conoscitivo e quindi di aiuto alla reciproca comprensione interculturale.
In questo contesto la Via della Seta è letta come scenario delle gesta e del lavoro quotidiano di straordinari viaggiatori e di mercanti ardimentosi, di missionari ferventi e di studiosi e linguisti-traduttori instancabili, che attraverso i secoli, tra scambi di merci, reciproche influenze artistiche e culturali, diffusione di nuove religioni e sistemi di pensiero, hanno fatto l’impresa di connettere universi culturali diversi e lontani.

Gli Autori:
Francesco Surdich, docente di Storia delle esplorazioni e scoperte geografiche all’Università di Genova, dove dal 2008 al 2010 ha ricoperto anche la carica di Preside della Facoltà di Lettere. Ha al suo attivo oltre duecentocinquanta contributi scientifici apparsi sulle principali riviste storiche e geografiche, in opere miscellanee e in atti di convegni nazionali ed internazionali, nonché diversi volumi. Nel 1975 ha fondato la Collana “Studi di storia delle esplorazioni”, che tuttora dirige e nell’ambito della quale cura ogni anno la pubblicazione del periodico Miscellanea di Storia delle esplorazioni.

Matilde Castagna è nata a Lecco; la sua passione per la fotografia cresce nei viaggi con il padre in Africa e a cavallo nelle steppe asiatiche. Studia in Italia e negli Stati Uniti, a Milano frequenta l’Istituto Italiano di Fotografia e si laurea in Scienze della Comunicazione con una tesi in semiotica della Fotografia di Reportage. Seguono viaggi solitari che la portano ad attraversare prima tutta l’Asia centrale, quindi Cina e Pakistan, via terra da Pechino a Islamabad. Free-lance e caporedattore della rivista Witness Journal, attualmente vive a Milano. 

 
Cerca anche queste categorie: Biblioteca ICOO, NOVITA', Home page