10 libri sul Giappone di cui non si può fare a meno
2 Lug, 2021
grande onda

 

10 libri sul Giappone di cui non si può fare a meno

 

Sono passati poco più di 150 anni da quando il Commodoro Perry entrò nel porto di Edo (la moderna Tokyo) e sancì così la fine del periodo  “chiuso” del Giappone, portandolo in un sol colpo fuori dal periodo medievale alla “modernità” degli occidentali.

Questa “apertura” del mondo fluttuante, sancita con la Convenzione di Kanagawa, determinò un mutamento irreversibile della cultura millenaria del Giappone, rimasta fino ad allora preservata da contaminazioni esterne.

L’unico modo per poter volgere lo sguardo a quell’affascinante paese – della spada e del ciliegio – e vedere con gli occhi di Hokusai o di Musashi – era, ed è, viaggiare.

Viaggiare, sì, ma non con il corpo, bensì con la mente e con lo spirito, immergendosi nelle pagine scritte da chi era là in quel momento incredibile di mutamenti.

Autori che ci fanno rivivere la vita e le emozioni del Sol Levante isolato dal mondo, misterioso, eccitante, a cavallo tra due mondi uno dei quali stava per essere  assorbito dalla così detta modernità.

La letteratura giapponese vanta una lunga e illustre tradizione di grandi classici, sebbene poco noti al mondo occidentale, la cui pietra miliare è Il racconto di Genji, risalente all’XI secolo.

Forniamo a chiunque desideri avvicinarsi a questo mondo, una lista di 10 libri indispensabili per conoscere il Giappone: saggi, racconti e testi tradizionali della nostra casa editrice, che permettono di affacciarsi a una finestra dalla quale osservare, nelle ore più calme delle proprie letture, la foschia delle mattine a Tokyo, le strade innevate dell’Hokkaido, i segreti della vita dei samurai.

Adesso la parola ai libri. Buona lettura!

 


 

  1. La storia dei 47 ronin
  2. Kojiki
  3. Il libro del The
  4. Il libro dei cinque elementi
  5. Racconti dell’antico Giappone
  6. Hagakure. Il codice segreto dei samurai
  7. Bushido
  8. Haiku scelti
  9. Hokusai – Il pittore del mondo fluttuante
  10. Racconti e favole Zen

 

Cliccando sulle copertine si accede alle schede complete dei libri.

 


 

1. La storia dei 47 ronin

 

Se sei un appassionato di Giappone non puoi non conoscerne la storia più famosa.
Da quella notte del 1702 in cui i Ronin (ovvero, “samurai senza padrone”) attaccarono il palazzo del ministro Kira per vendicare l’oltraggio subito dal loro Signore e la dispersione del loro clan per ordine dello Shogun – la storia dei 47 Ronin è diventata il più alto esempio di lealtà ed eroismo che il Giappone ricordi.

47 ronin

SCHEDA – La storia dei 47 ronin

*

 

2. Kojiki

 

Il Kojiki (Vecchie cose scritte) è al tempo stesso la più antica cronaca esistente in Giappone e il primo testo di narrativa giapponese pervenutoci.
Narra le origini del Giappone dall’era mitologica delle divinità shintoiste, fino al regno dell’imperatrice Suiko, una sorta di Teogonia.
È diviso in tre libri: il primo tratta della mitologia, mentre il secondo e il terzo ci danno notizie sui primi trentatré sovrani, a cominciare dalla fondazione dello stato giapponese.

Kojiki

SCHEDA – Kojiki

*

 

3. Il libro del The

 

L’autore di questo celebre testo, Okakura Kakuzo, ci introduce e ci guida alla comprensione del significato profondo che si cela dietro il semplice gesto della preparazione e dell’offerta del the.
Attraverso una disamina delle origini e degli stili ci presenta con semplicità e acume le più importanti metodologie riguardanti questa bevanda che è la più diffusa al mondo e intorno alla quale è nata in sostanza quasi tutta l’estetica del gesto giapponese.

Il libro del the

SCHEDA – Il libro del the

*

 

4. Il libro dei cinque Elementi

 

È l’opera fondamentale del più celebre samurai di sempre – Miyamoto Musashi. Il Libro dei cinque Elementi (Gorin-no-sho) è un testo sulla Via della strategia (hyohoin cui egli usa la via della spada per delineare un atteggiamento spirituale globale nei confronti dell’esistenza attraverso i cinque elementi: aria, acqua, terra, fuoco e vuoto.

Il libro dei cinque elementi

SCHEDA – Il libro dei cinque elementi

*

 

5. Racconti dell’antico Giappone

 

Questo volume raccoglie testi di narrativa popolare e di folklore giapponese. È una ricchissima raccolta di racconti e fiabe popolari, storie di eroismo, di cavalleria e sacrificio estremo, che sconfinano nel fantastico, con racconti di superstizioni, incantesimi, fantasmi, vampiri e animali antropomorfi. È uno dei libri più completi presenti sul mercato e dedicato agli amanti dei manga e a chi vuole avere uno sguardo completo del Giappone dei “tempi passati”.

Racconti dell'antico Giappone

SCHEDA – Racconti dell’antico Giappone

*

 

6. Il codice segreto dei samurai – Hagakure

 

L’ Hagakure è il più importante tra i testi dedicati alla pratica e all’etica della via del guerriero in Giappone. Testo di grande profondità e di fascino inconsueto, ha trasformato il comportamento di molte generazioni di uomini. Viene studiato, insieme al Libro dei Cinque elementi da tutti i praticanti delle discipline orientali e in particolare di spada e di kendo.

Il codice segreto dei Samurai. Hagakure

SCHEDA – Il codice segreto dei samurai – Hagakure

*

 

7. Bushidō

 

Il Bushidō è IL codice di condotta adottato dai guerrieri giapponesi, che erano appunto denominati bushi («uomo d’armi», «guerriero»).
Dice magistralmente Nitobe, autore del saggio: «…Senza una comprensione del Feudalesimo e del Bushido, le idee morali dell’attuale Giappone restano un libro sigillato».

Bushidō

SCHEDA – Bushidō

*

 

8. Haiku scelti

 

Gli Haiku sono poesie brevi di 17 sillabe, (e anche la forma poetica più breve di tutta la storia della letteratura). Questa semplicità giunge fino al cuore del lettore, senza peso, senza solennità, senza convenzioni – solo un istante di complicità con chi legge, un fulmine di poesia. L’haiku vuole rivelare allo stesso tempo ciò che è immutabile, l’essenza eterna delle cose, e il loro essere effimere. In questa antologia sono raccolti gli haiku di poeti che attraversano quasi sei secoli di letteratura giapponese dal 1400 a oggi.

Haiku scelti

SCHEDA – Haiku scelti

*

 

9. Hokusai – Il pittore del mondo fluttuante

 

La vita dell’artista più famoso del Giappone – autore della celebre “Onda” – sono raccontate da Edmond de Goncourt (a cui è dedicato il premio letterario francese più importante) in un saggio critico-descrittivo e allo stesso tempo catalogo molto dettagliato del corpus delle opere del grande artista giapponese. Se si vuole scoprire la poetica dell’artista che tracciò con prepotenza le basi delle rivoluzioni artistiche che vi furono in Europa a partire dagli impressionisti (Van Gogh tra tutti) via via fino ai nostri giorni, questo libro permette di entrare in contatto non solo con la sua poetica visiva ma con l’intera arte giapponese degli ukiyo-e.

Hokusai. Il pittore del mondo fluttuante

SCHEDA – Hokusai – Il pittore del mondo fluttuante

*

 

10. Racconti e favole Zen


A chiudere questa non esaustiva carrellata di 10 libri sul Giappone – testi essenziali per entrare in contatto con la sua antica cultura, è necessario citare questo testo (tra i tanti di Zen da noi pubblicati) perché avvicina il lettore allo Zen (di cui si dice, per comprenderlo non se ne può parlare!) con racconti, storielle e favole le quali grazie alla loro semplicità riescono a darci anche solo per un momento l’impressione di aver capito di cosa si sta parlando. Ogni volta siamo posti di fronte a questa domanda fondamentale: che cos’è veramente tutto quello che siamo abituati a considerare la “realtà”?

Racconti zen

SCHEDA – Racconti e favole Zen

*

 

Con questo excursus di libri proposti dalla nostra casa editrice -10 libri sul Giappone – speriamo di aver dato un quadro, anche se ristretto, ma senza dubbio molto preciso e soprattutto curato per quanto riguarda le traduzioni e le proposte, al lettore sia che già conosce il Giappone antico sia per chi invece intende “entrare” in questo meraviglioso “mondo fluttuante”!

Buona lettura!

 


 

logo

La casa editrice Luni nasce nel 1992 con lo scopo di diffondere le idee che animano la riflessione italiana rendendo disponibili e accessibili al pubblico italiano molti testi del mondo Orientale spesso introvabili.

 


 

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai al blog →

Altri articoli che ti potrebbero interessare :

Judo alle Olimpiadi

Judo alle Olimpiadi

l judo 柔道 è un'arte marziale e uno sport da combattimento nato in Giappone nel 1882 dall’idea e dai princìpi del professor Jigorō Kanō - suo fondatore.  Dopo il suo debutto mondiale come nuovo sport olimpico a Tokyo nel 1964 (ultima edizione delle...

Basta libri di cucina!

Basta libri di cucina!

    Autointervista di Luca Clerici Basta libri di cucina! * -Ancora un ennesimo libro di cucina? Ammetto, sono un po’ prevenuto. -Ma il mio non è un libro di cucina, è un libro sulla cucina!   -Come se ne mancassero… -Ma questo è diverso da tutti gli...

Perché Salone della Cultura?

Perché Salone della Cultura?

  uni Editrice ormai dal 2017 organizza la manifestazione Salone della Cultura, arrivata oggi alla V edizione. Ma che cos'è questo evento?     • Storia • Location • Il Giornale del Salone • Partecipanti • Mostre, presentazioni e...

Wabi Sabi 侘 寂: La perfetta imperfezione

Wabi Sabi 侘 寂: La perfetta imperfezione

  e si dovesse scegliere un solo concetto che riassuma in modo appropriato la tradizionale sensibilità estetica dei giapponesi, potrebbe essere proprio wabi-sabi. Nell'estetica tradizionale giapponese, wabi-sabi (侘寂) è una visione del mondo...

Traducendo Casanova

Traducendo Casanova

  a nuova edizione della Storia della mia vita di Casanova, distribuita nei dieci volumetti che l’autore aveva previsto, presenta grandi differenze dalla vecchia edizione curata da Chiara e Roncoroni nei Meridiani Mondadori.   1....

Kuniyoshi – LE TAVOLE dei 108 briganti

Kuniyoshi – LE TAVOLE dei 108 briganti

a "grande" serie di Suikoden (nome in giapponese dello Shui Hu Zhuan- In Riva all’acqua) pubblicata nel 1827 rese celebre Utagawa Kuniyoshi, che diede vita a un nuovo genere:  musha -e o “stampe guerriere”. Le stampe misurano ciascuna circa 14 x...