Jigorō Kanō

Kano_Jigoro

J igoro Kano nasce a Mikage il 28 ottobre 1860 da una famiglia benestante; dopo aver studiato all’Università di Tokyo che dopo la Restaurazione del 1868, formerà la classe dirigente giapponese, il professor Kano si dedica ufficialmente a costruire il sistema scolastico giapponese; e privatamente a riformare il jiu-jutsu — arte dell’adattabilità — alle cui visioni formative vuole aggiungere un principio morale universale — il miglior impiego dell’energia —, trasformando la «difesa personale» nella disciplina educativa del Judo (Via dell’adattabilità).

Il pubblico e il privato finiscono per confluire perché, progredendo nella carriera, Jigoro Kano ha occasione di esporre le sue intuizioni pedagogiche e di farle inserire nei programmi scolastici nazionali.

Tra il 1889 e il 1920 Kano svolge per il governo numerosi incarichi di fiducia. Studia un progetto di scolarizzazione per la Cina e successivamente organizza gli studenti di quel Paese in Giappone;

divenuto presidente del Comitato Olimpico nazionale

e preside di numerosi licei, progetta l’itinerario di studio di alcune facoltà universitarie tra cui quella di Educazione Fisica. Muore il 4 maggio 1938. Ottiene, postumo, il secondo rango imperiale altissima onorificenza che si ottiene per i servizi resi dell’Imperatore. 

L ’origine del Judo è legata alla fondazione del Kodokan, la sede centrale della comunità mondiale del judo, da parte di Jigoro Kano nel 1882. 

Fu un momento molto importante perché a fine Ottocento in Giappone vi furono importanti cambiamenti culturali dovuti all’assorbimento della mentalità occidentale e al rigetto per la cultura guerriera simboleggiata dal ju jitsu – l’arte marziale dei samurai.

In questo contesto si inserì la figura di Jigoro Kano, professore universitario di inglese ed economia, che elaborò il judo come una nuova disciplina –  intuendo l’importanza che potevano avere lo sviluppo fisico e la capacità nel combattimento se venivano utilizzate e applicate insieme proficuamente per lo sviluppo intellettuale dei giovani.

Jigoro Kano nel Judo eliminò tutte le azioni di attacco armato in modo che si potesse praticarlo senza pericoli.

Lo stesso Kano definiva la sua arte ”la via gentile”.

I suoi libri

Sul Judo:

Dal Blog:

Introduzione al Kyudo – L’universo in un gesto

Introduzione al Kyudo – L’universo in un gesto

  Sin dai tempi antichi l'abile arciere era tenuto in Giappone in grande considerazione, e il kyujutsu, l'arte dell'arco, era uno degli argomenti più importanti nel curriculum marziale dei guerrieri classici. L'abilità di scagliare con precisione una freccia, sia...

leggi tutto
Tatami e perseveranza

Tatami e perseveranza

di Carolina Tocci       *     *   Simone, l'insegnante di Judo che ha abolito ogni barriera Ci sono storie talmente potenti che riescono a cambiare la vita degli altri. Storie diverse ma non di diversità, piuttosto di non omologazione. A...

leggi tutto
Jigoro Kano padre del Judo

Jigoro Kano padre del Judo

  Tratto da: L'Enciclopedia delle Arti Marziali   *   Jigoro Kano (1860-1938) Fondatore, nel 1882 del Judo* del Kodokan*, una sintesi personale con finalità sportive e non più militari definita a partire dalle antiche tecniche di combattimento a mani...

leggi tutto
Ronin: gli uomini onda

Ronin: gli uomini onda

  Ronin: (Significato Giapp.)  «Uomo dell'onda». L'espressione indicava, prima del X secolo, in Giappone, dei contadini che si erano stabiliti, per fuggire dalle tasse, su delle terre di cui nessuno era ancora proprietario (né monasteri, né nobili).   *...

leggi tutto
47 ronin, le tavole di Kuniyoshi

47 ronin, le tavole di Kuniyoshi

  47 ronin - La storia dei 47 Ronin è probabilmente la leggenda più popolare e conosciuta del Giappone tradizionale. Ambientata all'inizio del XVIII secolo, racconta una storia d'onore e sanguinosa vendetta mentre i Ronin, Samurai senza padrone perseguono...

leggi tutto
Le 7 Arti Marziali giapponesi più famose e praticate

Le 7 Arti Marziali giapponesi più famose e praticate

  *   “Ogni popolo, in qualsiasi epoca della sua storia, ha concepito i mezzi per continuare a esistere anche nell’ambiente più ostile. Il riflesso di sopravvivenza è una caratteristica permanente della razza umana, che, finora, l’ha condotta dove oggi si...

leggi tutto
Chuck Norris, lo Zen e il successo

Chuck Norris, lo Zen e il successo

    La Luni, la stessa casa editrice che pubblica questa rivista Arti d'Oriente, è riuscita a ottenere per l'Italia i diritti d'autore del libro in cui Chuck Norris, il famoso attore e marzialista statunitense, racconta in chiave autobiografica la sua...

leggi tutto
Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscrivendoti avrai prima di tutti le ultimissime informazioni sulle nostre uscite e tanto altro (:

Ora riceverai la nostra newsletter! Controlla nelle email la conferma (:

Pin It on Pinterest