ARTE DELLA GUERRA E ARTE DELLA GUARIGIONE


ARTE DELLA GUERRA E ARTE DELLA GUARIGIONE

Disponibile
possibilità di spedizione entro 3 giorni

Prezzo di copertina 20,00 €
17,00
Prezzo comprensivo di IVA


Modalità di spedizione possibili: SDA Corriere (Österreich- BE.NE.LUX - France - Deutchland - Denmark - Polska), SDA Corriere (United Kingdom - Espana), SDA - Corriere in Italia, Fermo Posta in Italia, SDA - Corriere (Portugal - Ireland)
Autori: W.Rusong – W.Hongtu – H.Ying
Traduzione: Roberto Tresoldi
Collana: Le Vie dell’Armonia – n° 52
Pagine: 200
Tavole: in bianco e nero
Formato: 17 X 24 cm
ISBN: 9788879843430
 
L'inizio della popolarità in Occidente del Classico sull'arte della guerra di Sun Tsu data da quando, alla fine degli anni Settanta, gli Stati maggiori degli eserciti occidentali cominciarono a pensare che esso costituisse la base teorica utilizzata dall'Unione Sovietica per una strategia espansionistica e di accerchiamento che però formalmente non violava i trattati e il quadro statico della Guerra Fredda.
Ancor più popolare divenne a metà degli anni Ottanta (e ne è testimonianza il celebre film di Oliver Stone Wall Street, dell'86) quando l'economia giapponese sembrava aver iniziato una marcia inarrestabile, consistente in una continua erosione di fette di mercato alle merci occidentali. Anche allora gli analisti del settore lessero in filigrana, in questa strategia di accerchiamento, la dottrina di Sun Tsu.
Che sia divenuto libro di testo nelle accademie militari o nelle scuole per manager, il significato dell'opera di Sun Tsu si riassume comunque nelle ragioni della sua contrapposizione all'opera capitale del maestro occidentale della strategia, il Vom Kriege (Della guerra) di Karl Von Clausewitz: la strategia della «guerra di lunga durata» - basata sul lavoro di intelligence e sull'approccio indiretto – contrapposta alla ricerca della «battaglia decisiva» e cruenta.
Quello che gli Occidentali ignorano, però, debiti come sono unicamente alla ricerca dell'efficacia immediata e di strumenti per vincere, è che l'opera di Sun Tsu, essendo basata sui principi della Metafisica e della cosmologia tradizionali, è suscettibile di più livelli di lettura, e che la sua dottrina strategica è applicabile a campi apparentemente lontanissimi da quello militare, come la medicina.
Nel libro che presentiamo, gli autori, che accoppiano la conoscenza della scienza medica -moderna e cinese tradizionale - con quella della strategia e della storia militare, rendono esplicite queste analogie, a cominciare dall'assioma di base di Sun Tsu: «Combattere solo le battaglie che si sono già vinte».
Tradotto nel campo della medicina, esso significa che la visione del medico deve essere così globale, la sua attenzione così concentrata, il suo sapere così profondo, da saper captare i primi sintomi della malattia, quando essa non è ancora penetrata all'interno del corpo. Quando la malattia è ormai penetrata all'interno è già troppo tardi, e la cura non può essere che vieppiù distruttiva per il paziente.
 Non si tratta, come si può capire, di banale medicina preventiva all'occidentale, ma dell'applicazione dello stesso principio sapienziale che sta alla base - tra le sue innumerevoli applicazioni - dell'arte strategica, di quella medica o di un'arte marziale come il Taiji Quan: occorre percepire il movimento e la direzione del qi dell'avversario «prima» che esso si manifesti effettivamente, materializzandosi in un gesto di aggressione.
Se si è capaci di cogliere gli eventi nell'istante in cui scaturiscono dal Nulla, come onde che increspano la superficie di un lago, la correzione necessaria per riportare una situazione al giusto equilibrio sarà minima. Più la nostra sensibilità sarà ottusa, più lontano da questo punto-origine saremo in grado di percepire i mutamenti, più l’aggressione dal piano sottile avrà assunto consistenza materiale, più i mezzi per ricondurre la situazione all'equilibrio dovranno essere invasivi, distruttivi, grossolani, carichi di effetti collaterali e di conseguenze a lungo termine. Non è nient'altro - quanto precede - che la dottrina del wu-wei, o non-agire.
Ed è anche lo spartiacque che divide in linea di principio la medicina tradizionale cinese da quella occidentale, per quanto olistica quest'ultima pretenda di essere.
 

 

Raccomandiamo inoltre

TECNICHE DEL CORPO
21,25 *
*
Prezzi comprensivi di IVA 

I clienti che hanno comprato questo prodotto hanno anche comprato

APOLOGIA DEL TAOISMO
11,90 *
LE STAGIONI BLU
16,15 *
*
Prezzi comprensivi di IVA 

Cerca anche queste categorie: Le Vie dell'Armonia, BENESSERE