IL CODICE DELL’APPRENDISTA SAMURAI


IL CODICE DELL’APPRENDISTA SAMURAI

Disponibile
possibilità di spedizione entro 3 giorni

17,00
Prezzo comprensivo di IVA, più spedizione
Riduzioni di prezzo

Modalità di spedizione possibili: Raccomandata piego di libri, Fermo Posta, SDA - corriere
Autore: Daidoji Yuzan
Traduzione: Anna Pensante
Collana: Sol Levante n.46
Pagine: 112
Formato: 14 x 21 cm
ISBN: 9788879845465
 
 
Questo Codice, o potremmo dire manuale per i samurai, di Daidoji Yuzan, ha una particolarità rispetto a tutti gli altri codici del Budo: si rivolge ai giovani che hanno appena iniziato la carriera militare, ancora inesperti, costretti a confrontarsi con le regole della gerarchia e con i compagni d’arme più anziani. L’autore, che aveva novantadue anni quando scrisse il testo, parla soprattutto a loro, passando in rassegna tutti gli aspetti della vita in cui un samurai deve essere all’altezza del suo compito e del suo nome, dando consigli per ogni situazione.
Dall’alto della sua esperienza e della sua età avanzata, l’autore possiede una visione lucida e disincantata della classe militare a cui lui stesso appartiene. Dalle sue parole traspare, in molti passaggi, la descrizione di una società che non sempre corrispondeva a quell’immagine ideale prescritta dalla Via dei guerrieri.
Il Codice dell’apprendista samurai vuole essere perciò una guida ma anche una critica, tanto più necessaria in un’epoca di cambiamenti sociali come quella in cui fu pubblicato il libro.
Nell’era Tokugawa la classe dei samurai dovette adattarsi a ridefinire il proprio ruolo in un paese ormai completamente pacificato, dove le guerre non erano nulla più che un ricordo e i militari dovevano esprimere i loro valori, la loro ragion d’essere, in modi completamente nuovi; per questo motivo è diventato un testo che ha avuto sempre molti lettori, proprio perché dava più di una risposta all’ambiguità del ruolo dei guerrieri in quel nuovo contesto sociale.
Ancora oggi la concretezza e la chiarezza dei suoi contenuti rendono applicabili e urgenti le sue riflessioni anche per i lettori moderni perché il passare dei secoli non ha cancellato l’attualità di questo libro.


Daidoji Yuzan (1639 – 1730) fu un discendente del celebre clan dei Taira e uno dei suoi nomi fu anche Taira Shigesuke. Contemporaneo dei celeberrimi Quarantasette Ronin, fu esperto di strategia militare, consigliere del signore di Aizu e al tempo stesso un grande samurai, tanto da vivere così a lungo da sopravvivere a sei Shogun. Nel corso della sua lunga vita viaggiò in tutto il Giappone per insegnare, entrando in contatto con le realtà più diverse e i signori più influenti, come i Matsudaira e il grande scrittore suo contemporaneo, Arai Hakuseki, con cui strinse amicizia. Fu autore di poesie e di altri libri sui Tokugawa e su Edo, la capitale del Giappone, ma in particolare fu un grande studioso ed esperto di confucianesimo.

 

Raccomandiamo inoltre

* Prezzi comprensivi di IVA più spedizione

I clienti che hanno comprato questo prodotto hanno anche comprato

* Prezzi comprensivi di IVA più spedizione

Cerca anche queste categorie: Home page, Sol Levante