MUSSOLINI E LA CITTA


Nuovo

MUSSOLINI E LA CITTA

Disponibile
possibilità di spedizione entro 3 giorni

28,00
Prezzo comprensivo di IVA, più spedizione
Riduzioni di prezzo

Modalità di spedizione possibili: Raccomandata piego di libri, Fermo Posta, SDA - corriere
Autore: Danilo Breschi
MUSSOLINI E LA CITTÀ. Il fascismo tra antiurbanesimo e modernità
Collana: Contemporanea – n.12
Pagine: 576
Formato: 14 x 21 cm
ISBN: 9788879845632
 
 
Il fascismo fu moderno o anti-moderno? La sua ideologia, così come le sue decisioni politiche, furono una combinazione di modernità e di anti-modernità, oppure no? E se lo fu, quella ambivalenza va letta come il risultato di una consapevole strategia o piuttosto la conseguenza non voluta di scelte politiche adottate secondo circostanze casuali e necessità contingenti? Un’analisi del rapporto fra città e campagna durante il fascismo può dire qualcosa di più preciso sulla natura di quel particolare regime che fu il fascismo, se cioè si possa definire autoritario oppure totalitario?
A queste e ad altre domande risponde il volume di Danilo Breschi, frutto di una ricerca vasta e accurata. In sostanza, al centro del libro vi è il controverso rapporto fra il fascismo e la modernizzazione, letto attraverso il fenomeno dell’urbanesimo in Italia tra le due guerre mondiali, un processo di trasformazione che coinvolge e travolge costume, economia, cultura politica, antropologia e che segna, di fatto, il passaggio, spesso ancora contraddittorio e incerto, dalle comunità agricole tradizionali alla moderna società industriale.
 

Danilo Breschi è professore associato di Storia delle dottrine politiche presso l’Università degli Studi Internazionali di Roma (UNINT), dove insegna anche Elementi di politica internazionale e Storia delle culture politiche. È membro del Research Network on the History of the Idea of Europe, del comitato direttivo della «Rivista di Politica» e del comitato scientifico dell’Istituto Storico per il Pensiero Liberale. Fra le sue pubblicazioni: Camillo Pellizzi. La ricerca delle élites tra politica e sociologia (1896-1979) (con G. Longo, Rubbettino 2003); Sognando la rivoluzione.
La sinistra italiana e le origini del ’68 (Mauro Pagliai 2008); Spirito del Novecento. Il secolo di Ugo Spirito dal fascismo alla contestazione (Rubbettino 2010); Meglio di niente. Le fondamenta della civiltà europea (Mauro Pagliai 2017).
 
 

I clienti che hanno comprato questo prodotto hanno anche comprato

LA GUERRA DEL RE
22,00 € *
* Prezzi comprensivi di IVA più spedizione

Cerca anche queste categorie: Home page, NOVITA', Contemporanea