Come procurarsi un libro senza pagarlo. Giovanni Papini

 

rubare libri-giovanni-papini

 

Ritorna l’opuscolo di Giovanni Papini, del 1953, dal titolo Le disgrazie del libro in Italia (Luni Editrice, pagg. 32, C 8; prefazione di Roberto Palazzi).

Pagine fulminanti, in cui ricorda che quando un «italiano desidera leggere un libro», ricorre a uno dei seguenti modi.

 

*

 

1) Lo chiede in omaggio all’editore;

 

*

 

2) Lo chiede «in grazioso dono» all’autore;

 

*

 

3) Cerca di farselo «regalare da qualcuno che l’abbia ottenuto gratis»;

 

*

 

4) Lo chiede «in prestito a un amico, col segreto proposito di non restituirlo»;

 

*

 

5) Lo prende in prestito in biblioteca;

 

*

 

6) Lo cerca in una biblioteca circolante;

 

*

 

7) Lo ruba, se gli riesce, «in casa di un conoscente o nella bottega di un libraio».

 

*

 

Se questi mezzi falliscono, prende una «decisione eroica»: lo compra.

 

*

 

Le disgrazie del libro in Italia Giovanni Papini

Il libro: → Le disgrazie del libro in Italia

 

Non crediamo ci sia esempio più fulgido delle parole di Giovanni Papini, scritte 80 anni fa e oggi riproposte integralmente con una splendida introduzione di Roberto Palazzi, libraio antiquario e profondo esperto del mondo del libro, per rappresentare lo “stato del libro” in Italia, oggi come allora, precario, spesso deludente, senza prospettive di guadagni, affidato al cuore di quei pochi lettori (sempre meno) che con coraggio continuano a comperare libri.

 

Giovanni Papini (1881-1956), scrittore d’avanguardia del pensiero culturale italiano, fu impegnato nei primi anni del secolo in una intensa attività letteraria; sue sono le riviste «Leonardo», «La Voce» e «Lacerba», autore, tra gli altri, de Il crepuscolo dei filosofi, Gog e Il Giudizio Universale. Di Papini Luni ha già pubblicato Chiudiamo le scuole!

 

 


 

logo

La casa editrice Luni nasce nel 1992 con lo scopo di diffondere le idee che animano la riflessione italiana rendendo disponibili e accessibili al pubblico italiano molti testi del mondo Orientale spesso introvabili.

 


Giovanni Papini

Articoli correlati

Premio Acquistoria 2024

Premio Acquistoria 2024

Il Secolo di Pio XII di Matteo Luigi Napolitano  Premio Acquistoria 2024 - A fine settembre verranno resi noti i vincitori delle quattro sezioni. A ottobre, come di consueto, la cerimonia delle premiazioni   *   Lunedì 1°luglio sono stati annunciati...

I 9 Samurai più famosi di sempre

I 9 Samurai più famosi di sempre

  i presentiamo alcuni dei più famosi Samurai, la casta dei mitici guerrieri che hanno contribuito a rendere grande la storia del Giappone medievale. Ne abbiamo scelti 9 tra i tantissimi a esemplificare l’intera “casta” dei...

I miti dell’Impero giapponese: Kojiki,  La Creazione del Giappone

I miti dell’Impero giapponese: Kojiki, La Creazione del Giappone

(dal testo) LA PRINCIPESSA COCCODRILLO. A questo punto, la figlia del dio del mare, l'augusta principessa Perla-copiosa, venne fuori (dal mare) da sola, e parlò cosi a Fuoco-declinante: Io sono già da tempo incinta, ora è giunto il tempo di dover partorire. Io penso...

0 Commenti

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscrivendoti avrai prima di tutti le ultimissime informazioni sulle nostre uscite e tanto altro (:

Ora riceverai la nostra newsletter! Controlla nelle email la conferma (:

Pin It on Pinterest

Share This