Luni Editrice rimarrà chiusa per ferie dal 5 a al 25 agosto. Tutte gli ordini e le domande saranno gestiti al nostro ritorno. Buone vacanze (:

In offerta!

Critica della democrazia

18,00

Ugo Spirito 

Prefazione di Francesco Perfetti

pp. 160

ISBN: 9788879846929

COD: 4024 Categoria: Tag: , GTIN: 9788879846929

Critica della democrazia

Pubblicato originariamente nel 1963, questo volume è tra i più significativi tra quelli scritti da Ugo Spirito nel secondo dopoguerra.

 

*

 

Sotto il profilo filosofico, esso propone un tentativo di costruzione di una metafisica della scienza, mentre sotto il profilo della storia del pensiero politico e della filosofia politica offre un notevole contributo teorico al dibattito sull’istituto democratico e sulla prassi democratica.
Il volume è, però, importante anche per la comprensione della storia italiana più recente perché suggerisce una lettura interpretativa del fascismo alla luce delle vicende dell’attualismo  e sottolinea la fecondità euristica di un approccio in chiave culturale e filosofica allo studio di quel periodo storico.
Fra attualismo e fascismo, a parere di Spirito, si instaurò una sostanziale unità di natura speculativa, talmente forte da non consentire la separazione delle sorti dell’uno da quelle dell’altro.

 

*

 

Il 1932, l’anno del convegno di studi sindacali e corporativi di Ferrara, viene presentato dal pensatore come un momento fondamentale nella storia del fascismo, perché in quella sede e in quella occasione, sarebbe esplosa la “tesi comunista” con la negazione della proprietà individuale e con la proposta dell’istituto della “corporazione proprietaria”, che avrebbe dato luogo a un vivace dibattito politico.

*

 

Ugo Spirito (Arezzo 1896 – Roma 1979), è stato uno dei maggiori filosofi italiani del Novecento. Ha insegnato nelle università di Pisa, Messina, Genova e Roma. Accademico linceo, allievo di Giovanni Gentile, fu teorico del corporativismo ed elaborò il problematicismo.
Tra le sue opere: I fondamenti dell’economia corporativa (1932); La vita come arte (1941); Il problematicismo (1948); La vita come amore (1953); Dal mito alla scienza (1966); Memorie di un incosciente (1977).
Luni Editrice ha già pubblicato Filosofia della grande civilizzazione (2019) e La vita come ricerca (2020).

 

*

 

I volumi della collana sono sottoposti al procedimento di double blind review

 

*

 

Critica della democrazia.
Scopri tutti i titoli di Storia contemporanea

La spedizione è GRATUITA sopra 29,99

⭐⭐⭐⭐⭐  Ti è piaciuto il libro?

  Scrivi una recensione qui sotto (:

Recensioni

    Recensisci per primo “Critica della democrazia”

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Vai al Catalogo