In offerta!

Di fronte alla scienza

19,50 18,50

Di fronte alla scienza
Scuola della Respirazione 
Nel secolo scorso la scienza era sovrana, e questa galoppata fin dove ci porterà? L’umanità si è impegnata in un processo irreversibile, non si riesce a tirarsene fuori; è vero che oggi non si può vivere rifiutando sistematicamente tutto quello che viene qualificato come scientifico. La posizione di Tsuda è la seguente: si può vivere senza essere schiavi, prigionieri o vittime della scienza e, anzi, approfittare dei suoi vantaggi. Per fare questo, basta prendere un po’ le distanze e guardare le cose in faccia. L’uomo non è mai stato l’immagine di una macchina concepita perfettamente e dal funzionamento ben regolato. Al contrario, è un animale dal comportamento molto curioso e paradossale.
Tsuda ci indica di guardare che cos’è realmente l’uomo. Non come deve essere, ma come è. Si decide in funzione di ciò che si ha, e proprio qui sta tutto il problema: si rischia di prendere la scorza per il contenuto.
Si può pretendere di essere un uomo enciclopedico autore di un’opera intitolata “Io so tutto”. Ma non si può dire con altrettanta esultanza “Io sono tutto”. Egli ci indica come ascoltare e utilizzare la scienza senza diventare parte di un meccanismo che tutto stritola e annichilisce.
Autore: Itsuo Tsuda
Traduzione: Giovanni Frova
Collana: Scuola della Respirazione – n° 9
Pagine: 168
Formato: 14 x 21 cm
ISBN: 9788879843201

 

Se spendi 29,90 

la spedizione è gratuita!

Recensioni

    Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.