In offerta!

I libri in Cina prima dell’invenzione della carta

15,20

Edouard Chavannes
Traduzione e rielaborazione a cura di Vincenzo Cannata
pp. 80
ISBN: 9788879845533
COD: 11004 Categoria: Tag: , , GTIN: 9788879845533

I libri in Cina prima dell’invenzione della carta

La tradizione vuole che la carta sia stata inventata in Cina nel 105 d.C., ma è noto che i cinesi, popolo di antica e raffinata cultura, disponevano di libri fin da tempi molto lontani, almeno dall’epoca Shang (XVI – XI secolo a.C.).
Ma come erano questi “libri senza carta”?

 

*

 

Édouard Chavannes, pioniere della sinologia e finissimo studioso dell’antichità cinese, ha tentato di dare una risposta con questo breve ma prezioso studio, pubblicato nel 1905 a Parigi dalla rivista Journal Asiatique. Con grande competenza e straordinario intuito ha saputo ricostruire l’affascinante vicenda e la struttura dei libri e dei documenti ufficiali della Cina arcaica prima dell’invenzione della carta, grazie a un’analisi di fonti letterarie cinesi antiche e sulla base dei pochi ritrovamenti archeologici allora disponibili.

*

 

Tra fine Ottocento e inizio Novecento, esploratori e archeologi come Aurel Stein, Sven Hedin, Paul Pelliot avevano individuato vere miniere di documenti cinesi (e non solo) antichi, conservati nei monasteri in grotta delle oasi del Turkestan cinese e ne avevano portato una gran parte in Europa, dando vita a un febbrile fermento di studi e analisi da parte delle diverse scuole di sinologia.

Partendo da queste prime acquisizioni, Chavannes compone questo testo ricco di informazioni sorprendenti e di intuizioni fondamentali sulla vera natura dei più antichi libri cinesi e sugli strumenti di scrittura. Intuizioni che hanno trovato conferma nei più recenti sviluppi della ricerca archeologica in Cina.

 

*

 

(Emmanuel) Édouard Chavannes (Lione 1865 – Parigi 1918) fu un sinologo e archeologo francese. Dal 1889 al 1893 partecipò a una missione scientifica in Cina; rientrato in Francia assunse la cattedra di cinese al Collège de France e svolse un’intensa attività di diffusione degli studi di religione e storia della Cina antica.
Divenne celebre per la traduzione dello Shiji, che fu la prima in lingua europea, ora pubblicato da Luni Editrice con il titolo Memorie storiche.

 

*

 

T.Tussi – Protagora, genn-dic 2018recensione
Biblioteca ICOO – Istituto di Cultura per l’Oriente e l’Occidente

 

*

 

I libri in Cina prima dell’invenzione della carta.
Scopri tutto di ICOO

La spedizione è Gratuita

Se spendi almeno 29,90

⭐⭐⭐⭐⭐  Ti è piaciuto il libro?

  Scrivi una recensione qui sotto (:

Recensioni

    Recensisci per primo “I libri in Cina prima dell’invenzione della carta”

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Vai al Catalogo