In offerta!

Il linguaggio segreto di Dante e dei Fedeli d’Amore

33,20

Luigi Valli
pp. 704
ISBN: 9788879843324

Il linguaggio segreto di Dante e dei Fedeli d’Amore

Questo libro è una vera riscoperta per la cultura italiana e per gli studiosi di Dante e del periodo ad esso collegato. Per decenni una parte di pensatori italiani hanno ritenuto opportuno fare in modo che questo libro rimanesse sommerso e non disponibile al pubblico e agli altri studiosi.
La spiegazione di tale comportamento rimane a tutt’oggi inspiegabile se non che le tesi di Valli avrebbero scardinato dalle fondamenta le posizioni statutarie assunte dai così detti “baroni del pensiero dominante”.

 

*

 

Luigi Valli, autore di diversi studi sul significato dell’opera di Dante, in questo libro presenta e sostiene una tesi che può essere brevemente riassunta così: le differenti figure femminili celebrate dai poeti che si ricollegavano alla misteriosa organizzazione dei «Fedeli d’Amore»,
a partire da Dante, Guido Cavalcanti e i loro contemporanei per giungere fino a Boccaccio e a Petrarca, non sono donne che siano vissute realmente su questa terra; sotto differenti nomi, esse tutte sono soltanto un’unica e stessa «Dama» simbolica, la quale rappresenta l’Intelligenza trascendente o la saggezza divina.

 

*

 

In appoggio a questa tesi, l’autore porta una documentazione formidabile e un insieme di argomenti in grado d’impressionare anche i lettori più scettici: in particolare, egli fa notare che i poemi più intelligibili secondo il senso letterale diventano perfettamente chiari sotto l’ipotesi di un «gergo» o linguaggio convenzionale del quale è riuscito a tradurre i termini principali.

 

*

 

Il linguaggio segreto di Dante e dei Fedeli d’Amore
Scopri tutto su Dante

La spedizione è GRATUITA sopra 29,99

⭐⭐⭐⭐⭐  Ti è piaciuto il libro?

  Scrivi una recensione qui sotto (:

Recensioni

    Recensisci per primo “Il linguaggio segreto di Dante e dei Fedeli d’Amore”

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Vai al Catalogo