In offerta!

James George Frazer – Il ramo d’oro – Il dio morente – vol. IV

Il prezzo originale era: €32,00.Il prezzo attuale è: €30,40.

James George Frazer 

Traduttore e Curatore: Fabrizio Bagatti

pp. 320

ISBN: 9788879848947

COD: 2043-4 Categorie: , Tag: , GTIN: 9788879848947

Esaurito

Il ramo d’oro. Uno studio sulla magia e la religione. Il dio morente – parte III

 

Studiato e discusso da oltre un secolo come uno dei maggiori contributi all’antropologia culturale e alla storia del mito e della religione, il Ramo d’oro viene finalmente presentato in una traduzione dell’edizione completa in 12 volumi, per la prima volta disponibile in italiano.

 

*

In questo quarto volume Frazer torna alla domanda da cui aveva preso le mosse l’intera opera.
Perché, nel sacro bosco di Nemi, il “re” veniva regolarmente ucciso per mano del successore?
Perché imporre una morte violenta a un rappresentante umano della divinità? Perché spegnere la luce della divinità nel corpo terreno, invece di attendere la sua naturale conclusione? La tesi che Frazer dimostra, con una ricchissima serie di riferimenti, è che l’indebolirsi del corpo contenente il sacro spirito metta in pericolo l’intero corso della natura e degli uomini. Quindi, per le tribù selvagge e le civiltà antiche, uccidere i re divini era un rozzo quanto disperato espediente per arrestare il declino della vita e mantenere sempre rigoglioso e ricco di frutti il mondo naturale da cui dipende l’esistenza umana.
Trasmettere lo spirito divino in un nuovo sovrano giovane e forte era il tentativo di far rinascere periodicamente la vita stessa della natura e degli uomini.

 

*

 

James George Frazer (1854-1941) dopo la laurea in lettere classiche a Cambridge, si dedicò agli studi del mito che, ben presto, lo guidarono nel campo dell’antropologia. Grazie anche all’incontro con Edward Burnett Tylor e William Robertson Smith, Frazer ampliò la disciplina dell’etnologia indagando i rapporti fra miti, folklore, simboli e religione, contribuendo a fondare la moderna antropologia culturale.

Al suo primo volume pubblicato, Totemism (Totemismo, 1887), fece seguito la prima versione di The Golden Bough (Il ramo d’oro, 1890) che è, e resta, la sua opera più importante e famosa. Al perfezionamento di questo fondamentale studio dedicò gran parte della propria vita, pubblicandone l’edizione completa in 12 volumi nel 1915. Frazer curò anche le edizioni tradotte e commentate delle opere di Pausania (1898), della Biblioteca di Apollodoro (1921) e dei Fasti di Ovidio (1929).

 

*

 

PIANO DELL’OPERA

Volume I – Parte I: L’arte magica e l’evoluzione dei re (tomo I)
Volume II – Parte I: L’arte magica e l’evoluzione dei re (tomo II)
Volume III – Parte II: Tabù e pericoli dell’anima
Volume IV – Parte III: Il Dio morente
Volume V – Parte IV: Adone, Attis e Osiride (tomo I)
Volume VI – Parte IV: Adonis, Attis e Osiride (tomo II)
Volume VII – Parte V: Spiriti del grano e delle terre selvagge (tomo I)
Volume VIII – Parte V: Spiriti del grano e delle terre selvagge (tomo II)
Volume IX – Parte VI: Il capro espiatorio
Volume X – Parte VII: Balder il Magnifico. Le feste del fuoco in Europa e la dottrina dell’anima esterna (tomo I)
Volume XI – Parte VII: Balder il Magnifico. Le feste del fuoco in Europa e la dottrina dell’anima esterna (tomo II)
Volume XII – Bibliografia, indice generale e Aggiunte. Supplemento

 

 

*

 

 

 

 

 

*

 

James George Frazer Il ramo d’oro :

 

Credenze e riti delle popolazioni primitive. James G. Frazer

 

*

 

Scopri tutta la collana Le Tradizioni

James George Frazer – Il ramo d’oro

Esaurito

Spedizione gratuita da 29,90

Recensioni

    Recensisci per primo “James George Frazer – Il ramo d’oro – Il dio morente – vol. IV”

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Vai al Catalogo

    Iscriviti alla nostra newsletter

    Iscriviti alla nostra newsletter

    Iscrivendoti avrai prima di tutti le ultimissime informazioni sulle nostre uscite e tanto altro (:

    Ora riceverai la nostra newsletter! Controlla nelle email la conferma (:

    Pin It on Pinterest