In offerta!

Memorie della grande Mademoiselle

22,80

A.M.L. De Montpensier
Traduzione e cura di Serafino Balduzzi
pp. 272
ISBN: 9788879845489

Memorie della grande Mademoiselle

Memorie della grande Mademoiselle. Alla corte di Luigi XIII di Francia (che regnò dal 1610 al 1643) Monsieur, per antonomasia, era l’unico fratello del re, e Anne-Marie-Louise De Montpensier (1627 – 1693), detta la Grande Mademoiselle, la nipote che all’età di 10 anni divenne cugina del neonato delfino, Luigi XIV. Questo libro presenta i coloratissimi episodi in cui l’eterna signorina si trovò coinvolta in quei tempi avventurosi:
– l’adolescenza principesca, quando sognò di avere ai suoi piedi tutti i troni d’Europa, con il risultato
di consacrarsi zitella;
– le avventure militari durante la Fronda: allora si disse che “le sue opinioni contavano quanto quelle di una sartina”, ma lei impiegò tutta la determinazione di cui era capace – non poca – a cucire toppe sulle indecisioni e il doppio gioco di Monsieur suo padre; finì addirittura per far cannoneggiare la cavalleria di Luigi XIV dagli spalti della Bastiglia;
– l’unico amore della sua vita (alle soglie della menopausa): un amore folle in tutti i sensi che finì in un disastro; venne tradita da tutti e ingannò se stessa fino a coprirsi di ridicolo.
Aveva gusti sportivi e carattere forte e lineare; era una candida e gradevole conversatrice; però nella vita era disperatamente priva di discernimento.
Così oggi, per valorizzare e godersi le sue storie quanto meritano, occorre depurarle di mille e più pagine su fatti irrilevanti, e accompagnare al bisogno la sua voce con altre voci che aiutino a capire che cosa realmente accadeva. Così esce dalla ganga un piccolo monumento letterario e di storia del costume.

Se spendi 29,90 

la spedizione è gratuita!

Recensioni

    Recensisci per primo “Memorie della grande Mademoiselle”

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *