In offerta!

Tempo ed Eternità

16,00 15,20

Traduzione: Robert Rajko

Prefazione: Grazia Marchianò

pp. 208

ISBN: 9788879843539

Tempo ed Eternità

«Tempo ed Eternità», tradotto da Luni Editrice per la prima volta in lingua italiana, è considerato come il testamento spirituale di Ananda K. Coomaraswamy; in questo volume egli affronta gli argomenti chiave della dottrina e cultura di ogni popolo, il Tempo e l’Eterno, argomenti sui quali egli aveva lavorato tutta la vita ma che solo pochi mesi prima di morire raccolse in forma di libro.
Coomaraswamy, nei cinque capitoli di cui è costituito il libro, rintraccia le condizioni base del Tempo e dell’Eterno all’interno dell’Induismo e del Buddhismo, della Grecia classica, dell’Islam, del Cristianesimo e del pensiero moderno.
La sua scrupolosa e attenta analisi dei testi e delle citazioni è supportata da una preparazione culturale sulle dottrine e le religioni e che difficilmente trova eguali in questo scorcio di secolo: i dati e le informazioni contenute in questo libro sono fondative per qualsiasi studio che voglia incamminarsi sulla strada del «Tempo e dell’Etenità».
Dice a un certo punto Coomaraswamy: «Il tempo, in altre parole, è un’imitazione dell’eternità, come il divenire lo è dell’essere, e il pensare del conoscere».
E ancora, che: «Il mondo è un’epifania; ed è solo colpa nostra se erroneamente prendiamo “le cose che furono fatte” per la realtà secondo la quale furono fatte, il fenomeno per ciò di cui i fenomeni sono l’apparenza! Per giunta, l’illusione non può essere propriamente attribuita a un oggetto; essa può sorgere solo in colui che la percepisce: l’ombra resta un’ombra, qualsiasi cosa ne facciamo».

Se spendi 29,90 

la spedizione è gratuita!

Recensioni

    Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.