In offerta!

Vita di Giuseppe Pomba

21,85

Luigi Firpo

pp. 240

ISBN: 978887984742-1

Vita di Giuseppe Pomba. Libraio, tipografo, editore

Vita di Giuseppe Pomba. Questo volume presenta una delle figure più significative della intera storia dell’editoria e tipografia italiana, la vita, l’opera e l’influsso che Giuseppe Pomba (1795–1876) ebbe sulla Torino Ottocentesca e sulla vita culturale del nostro paese.

Fu definito “il Nestore degli editori italiani”, e per un sessantennio animò, con le sue iniziative fortunate e le idee anticipatrici l’intero mondo librario italiano. Quindicenne apprendista di bottega, libraio-editore a vent’anni, nel 1830 aprì la prima tipografia industriale grazie alla quale riuscì a realizzare alcune delle più coraggiose iniziative editoriali del secolo XIX come i “Classici latini”, la “Biblioteca popolare”, l’Enciclopedia e i grandi periodici illustrati che anticiparono i moderni rotocalchi, fino alla costruzione di quell’immane opera della moderna cultura che è il Dizionario della lingua italiana affidato alle cure di Niccolò Tommaseo, nel quale l’Italia finalmente risorta, riconobbe il monumento più degno eretto a celebrare, nel “tesoro” della lingua comune, la continuità della propria cultura e l’unità profonda della nazione appena nata.

Dopo il 1854 fu ispiratore e promotore di sempre nuove imprese fino ad assumere parte di primario risalto nella costituzione della Unione Tipografico Editrice Torinese meglio conosciuta come UTET.

Questa biografia ricca di immagini ed estremamente precisa nel ricostruire i fatti della vita e delle intraprese di Pomba, vuole ricordarlo grazie alla penna di uno storico quale Luigi Firpo, come testimonianza rigorosa di una vita di continue lotte e di generosi propositi, tutta dominata dall’ascesi al lavoro e dalla più ferma intransigenza morale.

Quest’uomo semplice e duro, infaticabile e buono, che si fece da sé e tanto operò per “fare” gli italiani, merita di essere ricordato ancora oggi, in tempi tanto mutati, come un esempio di quelle oscure virtù senza le quali è vano tentare di salvare la nostra dignità di uomini e la speranza di un accettabile futuro.

Luigi Firpo (Torino, 1915–1989), professore ordinario di Storia delle dottrine politiche, ha dedicato i suoi studi alla storia del pensiero politico, concentrandosi sul Rinascimento e la Controriforma, in particolare con studi su Machiavelli, Moro ed Erasmo. Deputato per il Partito Repubblicano italiano, è stato membro del consiglio di amministrazione della RAI, ha ottenuto la Medaglia d’oro ai benemeriti della scuola della cultura e dell’arte e Grande Ufficiale Ordine al Merito della Repubblica Italiana. La preziosa biblioteca da lui raccolta con la passione del collezionista e il rigore dello studioso è la più eloquente testimonianza di una vita interamente dedicata alla ricerca scientifica e all’organizzazione della cultura.

Scopri tutta la collana Il sogno di Gutenberg

Se spendi 29,90 

la spedizione è gratuita!

Recensioni

    Recensisci per primo “Vita di Giuseppe Pomba”

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Scopri tutta la collana!