In offerta!

Kenji Tokitsu – Vita di Musashi

Il prezzo originale era: €20,00.Il prezzo attuale è: €19,00.

Kenji Tokitsu

Traduzione: Giovanni Caviglione
pp. 178
ISBN: 9788879842822
COD: 10018 Categoria: Tag: , , , GTIN: 9788879842822

Vita di Musashi. Il più grande guerriero della storia del Giappone

Miyamoto Musashi (1584-1642), è una figura leggendaria della cultura popolare giapponese; maestro di spada, pittore, scultore, calligrafo, ci ha lasciato un’opera scritta che occupa un posto rilevante nella storia dell’arte giapponese della spada.

 

*

 

 

La strategia e la riflessione sul combattimento che fanno da sfondo alla sua vita le conferiscono una pluralità di dimensioni.
È questa tensione a scrivere sulla propria arte che costituisce la particolarità della sua opera. Musashi combatte il suo primo duello mortale a 13 anni, e persevererà tutta la vita nella ricerca dell’arte della spada, che chiamerà «strategia».

 

*

 

Per lui l’arte della spada è un’espressione globale della personalità dell’adepto: grazie alla perseveranza nell’allenarsi per tutta la vita senza mai allentare la tensione, sempre allerta come fosse in guerra, e soprattutto grazie a un’attenzione e a una concentrazione, a una lucidità senza vuoti, che ha potuto attraversare indenne 6 battaglie e, da vincitore 63 duelli.

 

*

 

Tra questi, memorabili il terzo con la famiglia Yoshioka, che combattè da solo, armato di due spade, contro parecchie decine di uomini armati anche di archi e di fucili, dimostrando quale sia «la vera strategia che permette di vincere da soli 10.000 avversari»;
il duello su un’isola contro Sasaki Kojiro, episodio altamente spettacolare, quasi cinematografico, di cui si impadronirono la letteratura e il teatro popolare giapponesi già nel XVIII secolo, e che rappresenta il culmine della sua arte della strategia, che qui va intesa correttamente come parte degli stratagemmi.

 

*

 

Superato questo culmine, la via di Musashi si trasforma ulteriormente:
«Arrivato a cinquant’anni, mi sono trovato naturalmente nella via della strategia. Da quel giorno vivo senza aver bisogno di andare oltre nella ricerca».
A partire da quel momento Musashi smette di uccidere i suoi avversari in combattimento. Conduce il combattimento dominando l’avversario, in modo che quest’ultimo sia convinto della sconfitta senza aver ricevuto un colpo.

 

*

 

Questo modo di vincere l’avversario verrà a costituire l’obiettivo finale delle arti marziali giapponesi, quali prenderanno forma durante il periodo Edo, e, con il loro ulteriore adeguamento alle impetuose trasformazioni della società giapponese in senso occidentale dopo la svolta Meiji, che pose fine a due secoli di governo dello Shogunato e di rigido isolamento internazionale, verrà infine a costituire il fondamento di ciò che oggi conosciamo come «budo».

 

*

 

Musashi (1584-1642), è una figura leggendaria della cultura popolare giapponese; maestro di spada, pittore, scultore, calligrafo, ci ha lasciato un’opera scritta che occupa un posto rilevante nella storia dell’arte giapponese della spada. La strategia e la riflessione sul combattimento che fanno da sfondo alla sua vita le conferiscono una pluralità di dimensioni.

 

*

 

Kenji Tokitsu, nato a Yamaguchi in Giappone nel 1947, all’età di 15 anni inizia la pratica del karate (stile Shito Ryu) per poi passare alla scuola Shotokan.

Conseguita la laurea all’Università Hitotsubashi, nel 1971 si trasferisce a Parigi come assistente del Maestro Taiji Kase. Lo studio delle scienze umane e della sociologia (disciplina nella quale si laurea a Parigi), lo portano dopo molti anni di pratica a muovere le prime critiche alla scuola Shotokan. Ritorna pertanto in Giappone per andare a ritrovare le vere origini del karate del fondatore Gichin Funakoshi.

*

 

I suoi studi teorici e pratici lo portano ad abbandonare definitivamente lo stile Shotokan e a dedicarsi interamente alla ricerca iniziando a praticare Taiji Quan, Qi Gong e inizia così i suoi viaggi in Cina e Taiwan dove studia Xing Yi Quan e Bagua Quan.

Nel 1983 fonda a Parigi la scuola “Shaolin-mon karate do” nella quale comincia a strutturare un metodo di combattimento a mano nuda che si inserisce nel solco della tradizione, sintesi originale delle arti di combattimento giapponesi e cinesi unite per la ricerca di una efficacia che dura per tutta la vita perché crea salute e benessere.
Inizia lo studio dello Iai Jutsu e del Kenjustu.
Nel frattempo la scuola si trasforma in “Shaolin-mon Jisei Budo” e negli anni novanta inizia una stretta collaborazione con il dott. Yayama, immunologo di fama mondiale.
Dal 2002 la sua pratica si rivolge soprattutto alla presentazione di esercizi pensati per conservare un’efficacia che si prolunga durante tutta la vita e che si accompagna a un benessere attraverso una regolazione sapiente dell’energia. Sintesi di tutte le sue ricerche e del suo personale metodo si trovano oggi nella “Tokitsu-ryu”, da lui fondata.

 

*

 

 

Di Kenji Tokitsu la Luni Editrice ha pubblicato:

 

*

 

 

Vita di Musashi
Scopri tutta la collana Le Vie dell’Armonia

Spedizione gratuita da 29,90

Recensioni

    Recensisci per primo “Kenji Tokitsu – Vita di Musashi”

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Vai al Catalogo

    Iscriviti alla nostra newsletter

    Iscriviti alla nostra newsletter

    Iscrivendoti avrai prima di tutti le ultimissime informazioni sulle nostre uscite e tanto altro (:

    Ora riceverai la nostra newsletter! Controlla nelle email la conferma (:

    Pin It on Pinterest